Autenticazioni

Descrizione Procedimento

La normativa vigente può richiedere l’autenticazione in tre casi, per le fotocopie, per le fotografie e per la firma:

  • Copie
  • Firma
  • Fotografia

Copie

Possono essere dichiarate "copie conformi all’originale" fotocopie di documenti rilasciati dalle Pubbliche Amministrazioni oppure da soggetti privati.

La copia autenticata mantiene la propria validità senza limiti di tempo.

L’autenticazione viene rilasciata a vista.

Il costo dipende dall’uso al quale è destinata ed è soggetto alla disciplina dell’imposta sul bollo.

Cosa occorre:

  • Il documento in originale e la fotocopia che la riproduce perfettamente in tutte le sue parti
  • Documento di riconoscimento valido.

N.B.:
non è necessario autenticare le fotocopie di pubblicazioni o dei titoli da presentare in caso di concorsi pubblici, in quanto l’interessato può dichiarare la conformità all’originale di queste copie sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio.

Firma

Con l’entrata in vigore delle norme sulla semplificazione amministrativa, le firme sulle domande rivolte alle Pubbliche Amministrazioni e ai gestori o esercenti di pubblici esercizi (Telecom, Enel, ASL, etc.) non devono essere autenticate se poste in presenza del dipendente addetto alla ricezione della domanda o se la domanda sia presentata unitamente a copia fotostatica, non autenticata, di un documento di identità valido.

Se non s’intendono utilizzare le semplificazioni introdotte dalle nuove norme, la firma deve essere autenticata davanti al Pubblico funzionario competente.

Il costo dell’autenticazione di firma dipende dall’uso al quale è destinato il documento.

Fotografia

Comunemente definita "autenticazione di fotografia", consiste nell’applicazione della foto su di uno stampato, a questo legata da un timbro a secco, completato con i dati anagrafici della persona.

La consegna è immediata.

Cosa occorre:
Fotografia recente a mezzo busto, a capo scoperto (ad eccezione del caso in cui la copertura del capo sia imposta da motivi religiosi, purché i tratti del viso siano ben visibili) senza occhiali da sole o lenti molto scure e un documento di identità.

torna all'inizio del contenuto