Prevenzione diffusione Ambrosia

Descrizione Servizio

Con Ordinanza Sindacale Contingibile Urgente n. 90 del 23.08.2010 in materia di Igiene e sanità pubblica sono stati previsti alcuni interventi atti a prevenire la diffusione della pianta infestante denominata "Ambrosia" nel territorio cittadino.

Il suddetto provvedimento è da considerarsi valido sino ad eventuale diversa comunicazione e non necessità quindi di rinnovo annuale.

Descrizione

L’Ambrosia Artemisiifolia è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle composite ed è comunemente conosciuta con il nome di "Ambrosia”. E' originaria del nord America ed ha conosciuto, sul finire degli anni ottanta, un forte e costante incremento anche nella nostra regione.

Strettamente correlata alle condizioni climatiche, predilige terreni fertili ed incolti, aree di cantiere, bordi e cigli stradali ed autostradali, massicciate ferroviarie, terreni da riporto.
Ha uno sviluppo estivo già da maggio/giugno, se il clima lo permette, arrivando ad una fioritura tardo estiva, quando disperde il suo polline allergizzante; generalmente questo avviene tra agosto e settembre, salvo condizioni climatiche avverse, come ad esempio alte temperature ed assenza prolungata di acqua. La capacità di produrre una quantità elevata di polline per singola pianta, polline che può essere facilmente trasportato dal vento anche per 10-15 km, fa si che questa pianta riesca ad infestare terreni ed aree anche distanti.

Questa carettistica rende poco efficaci se non vani, gli interventi attuati solo localmente, se non associati a medesimi interventi presso i territori e comuni limitrofi, specie se gli sfalci avvengono in ritardo, ovvero dopo la fioritura della pianta. In base all’esperienza acquisita ed alle sperimentazioni effettuate, lo sfalcio delle aree infestate, nei periodi che precedono la fioritura, rappresenta il sistema più efficace per ridurre in modo significativo la diffusione del polline.

E’ comunque fondamentale che le operazioni di sfalcio vengano effettuate prima dell’inizio dell’infiorescenza della pianta.

Dal punto di vista sanitario, l’Ambrosia è una pianta fortemente allergenica. Il suo polline può causare asma e ulteriori serie ripercussioni sull’apparato respiratorio. I problemi causati dall’Ambrosia hanno particolare rilevanza sotto l’aspetto sanitario, considerato l’elevato numero di persone colpite da fenomeni allergici provocati dalla notevole diffusione sul territorio della pianta.
 

torna all'inizio del contenuto