Ristori Ter, il Governo ha approvato il nuovo “decreto Ristori”

Informazioni Generali

  • Giovedì 26 novembre 2020
  • Prosegue l'impegno del Governo per il sostegno a famiglie, lavoratori e imprese
Il Governo in questi giorni ha approvato il nuovo “decreto Ristori”, il terzo in meno di un mese, che assicura ulteriori 2 miliardi di euro, portando così a 10 miliardi l’ammontare delle risorse messe in campo per finanziare in modo automatico i ristori destinati alle attività che operano nelle Regioni che passano a una fascia di rischio più elevata.
 
Fra le attività economiche che possono beneficiare del nuovo provvedimento, viene ricompreso anche il commercio al dettaglio di calzature.

È previsto, inoltre, un fondo da 400 milioni da destinare ai Comuni per fronteggiare l’emergenza alimentare attraverso l’erogazione di buoni spesa.

Un’altra misura immediata per arginare le conseguenze della pandemia sulle fasce più vulnerabili.

Inoltre, viene ulteriormente ampliata la capacità di risposta all’emergenza epidemiologica con uno stanziamento di 100 milioni di euro da destinare all’acquisto e alla distribuzione di farmaci per la cura dei pazienti affetti da Covid-19.

Tutte le informazioni aggiornate sono reperibili alla pagina del Ministero dell'Economia e delle Finanze

 
 

 

torna all'inizio del contenuto