Brugherio diventa parte attiva nella lotta all'abbandono e al consumo indiscriminato di plastica

Informazioni Generali

  • Giovedì 10 marzo 2022
  • Giovedì 10 marzo alle 21 in sala consiliare il primo incontro con i cittadini. Prima domenica di raccolta: 27 marzo
E' stato approvato dalla Giunta comunale cittadina il protocollo di intesa per la collaborazione con l'Associazione Plastic free, associazione senza scopo di lucro che ha come scopo l'obiettivo di liberare il pianeta dalle tonnellate di plastica che devastano i mari, ii fiumi, gli ecosistemi e come conseguanza anche la salute ti tutti gli esseri umani.

I numeri sono spaventosi: tutta la plastica creata fino ad oggi esiste ancora e i numeri diventano giorno dopo giorno dopo giorno sempre più preoccupanti.

Il suo impatto sull'ambiente è devastante e ogni anno oltre 12 milioni di tonnellate di plastica si aggiungono a quelli già presenti in natura causando la morte di oltre 100.000 mammiferi, 1.000.000 di uccelli marini e 40.000 tartarughe marine che muoiono dopo aver ingerito plastica e impatta anche sull'essere umano che ogni giorno ingerisce e respira nanoplastica.

Brugherio vuole diventare parte attiva nella lotta all'abbandono e al consumo indiscriminato di plastica, soprattutto quella monouso e per questo ha deciso di scendere in campo.
 
Per avviare l'attività, e rendersi conto di quello che ognuno di noi può fare per rendere più bella e pulita la città grazie anche al comportamento virtuoso di ugnuno di noi e per programmare la prima domenica di raccolta aperta a tutti i volontari, è stato organizzato per giovedì 10 marzo alle 21 in sala consiliare il primo incontro.

Plastic Free è un'associazione di volontariato senza scopo di lucro con l'obiettivo di aumentare la percezione nelle persone sulla pericolosità dell'inquinamento da plastica, in particolare quella monouso.

È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

torna all'inizio del contenuto