Attivazione dell'Identità digitale con "Casa Digitale Brugherio"

Informazioni Generali

  • Sabato 22 giugno 2024
  • Piazza Roma
  • All'interno delle iniziative della "Notte bianca a Brugherio", impara a conoscere come dialogare con il tuo Comune tramite l'app IO.

Sabato 22 giugno 2024, dalle ore 17, torna in città la tanto attesa "Notte Bianca a Brugherio", la grande festa organizzata dalla Città di Brugherio, Assessorato al Commercio in collaborazione con Confcommercio, con un ricco calendario di attività ed eventi per il divertimento di tutti.

Ma non solo di divertimento si parla, l'Amministrazione comunale cittadina infatti, vuole farsi attenta anche alle esigenze dei cittadini, per affrontare insieme le sfide di oggi e domani che riguardano la trasformazione tecnologica digitale.

E proprio per promuovere l'utilizzo di uno degli strumenti fondamentali per poter accedere ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni e di molte realtà private, Casa Digitale, rete di sportelli di facilitazione digitale sul territorio e presente anche a Brugherio, in occasione della Notte bianca offrirà a tutti i cittadini un servizio di consulenza e aiuto per la conoscenza della identità digitale e delle possibilità di utilizzo della CIE, la Carta d’Identità Elettronica e lapp CieID, come strumenti per accedere e usufruire in maniera semplice e soprattutto sicura ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione.

Città di Brugherio e Casa Digitale quindi, scendono in campo durante la notte bianca con un gazebo, situato in piazza Roma, dove verranno spiegate le modalità di accesso e i servizi relativi all'uso della CIE e dell'App. IO.

Presso il gazebo sarà possibile attivare gratuitamente l'identità digitale e chiedere informazioni sul suo utilizzo.

Per poter attivare la Carta d’Identità Elettronica è necessario presentarsi, oltre che con il documento di riconoscimento CIE, anche con i codici PIN e PUK ricevuti al momento della consegna el documento.

Si ricorda che, per chi avesse smarrito i codici, è possibile richiederli per tempo presso lo Sportello Polifunzionale, negli orari di apertura dell'ufficio.

Qualche dato

Quest'anno, l'utilizzo della CIE come strumento di accesso ai servizi ella Pubblica Amministrazione, hanno avuto una grande crescita.

A livello nazionale infatti, si riscontra che da metà aprile risultano essere quasi 17 milioni e mezzo i download dell’app Cie ID. e quasi 5,5 milioni le attivazioni dell’App, con un incremento del 13% da inizio 2024.

Il confronto con i dispositivi attivi ad aprile 2023 segna un significativo +55% di attivazioni di Cie ID a testimoniare il crescente interesse dei cittadini per uno strumento chiave per accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione

 

La Carta di Identità Elettronica e l'App CIE ID

La Carta d’Identità Elettronica è il documento d’identità fisico e digitale dei cittadini italiani emesso dal Ministero dell’Interno e prodotto dal Poligrafico e Zecca dello Stato che permette l’accertamento dell’identità del possessore e l’accesso ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni.

A seconda del servizio richiesto, i cittadini possono autenticarsi tramite tre livelli di sicurezza.

Livello 1: accesso mediante una coppia di credenziali (username e password);

Livello 2: accesso mediante le credenziali di livello 1 e l’aggiunta di un secondo fattore di autenticazione che certifichi il possesso di un dispositivo (ad esempio, l’utilizzo di un codice temporaneo OTP oppure la scansione di un QR code);

Livello 3: accesso mediante l’utilizzo di lettore o uno smartphone dotato di tecnologia NFC per la lettura della CIE.

Oltre ad abilitare alcune funzionalità della propria Carta d’Identità Elettronica, grazie all’app CieID è possibile accedere ai servizi della PA in maniera veloce e semplice utilizzando tutti i livelli di sicurezza.

Per il massimo livello di sicurezza è necessario avere uno smartphone dotato di tecnologia NFC, avvicinando semplicemente la CIE al telefono.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito: www.cartaidentita.interno.gov.it.

L'acronimo NFC, corrispondente a Near Field Communication, incarna una tecnologia che sfrutta la connettività wireless per il trasferimento dati tra due dispositivi. La caratteristica peculiare è la sua comunicazione bidirezionale, che abilita il dispositivo a inviare e ricevere dati in modo fluido.

Documenti collegati

torna all'inizio del contenuto