Attività di contrasto alle ludopatie

Descrizione Procedimento

Con delibera n. 135 del 21.7.2016, per tutelare i cittadini maggiormente vulnerabili, il Comune di Brugherio -Assessorato al Commercio- ha individuato i luoghi sensibili recependo la Legge Regionale. n. 8 del 21.10.2013.

La succitata delibera dispone il divieto di installare nuovi apparecchi che si trovino entro 500 metri dai seguenti luoghi sensibili: istituti scolastici di ogni ordine e grado, asili nido d'infanzia, luoghi di culto, impianti sportivi, strutture residenziali o semiresidenziali operanti in ambito sanitario o sociosanitario, strutture ricettive per categorie protette, luoghi di aggregazione giovanile e oratori.

Come evidenziato dalla planimetria, dato l'elevato numero di luoghi sensibili, su tutto il territorio brugherese è vietata l'installazione di nuove apparecchiature.

Sono esclusi dal divieto gli apparecchi già installati lecitamente dai titolari di esercizi commerciali o altre aree aperte al pubblico prima della data di pubblicazione della delibera regionale di riferimento, e gli apparecchi, che, successivamente alla data di pubblicazione della delibera, sono stati oggetto di sostituzione per guasto o vetustà.

Tra le attività di contrasto sono stati tracciati e catalogati gli apparecchi per il gioco d'azzardo lecito esistenti sul nostro territorio e i locali no slot.

torna all'inizio del contenuto