Concessione in deroga per la mobilità delle persone invalide

Pass per la sosta e la circolazione di persone con disabilità

Il Comune di Brugherio rilascia ai residenti il contrassegno di sosta e circolazione (PASS DISABILI) nel formato europeo.

A cosa serve

In generale, il contrassegno consente di:

  • sostare nelle aree destinate alle persone con disabilità
  • nelle aree pedonali e nelle zone a traffico limitato ove è espressamente previsto, ovvero nelle quali è autorizzato l'accesso a categorie di veicoli adibiti a servizi di pubblica utilità. Nelle aree di parcheggio a tempo determinato senza limitazioni di tempo
  • circolare in caso di blocco, sospensione o limitazione della circolazione, quando siano previsti obblighi e divieti, temporanei o permanenti, anti-inquinamento, come le domeniche ecologiche o la circolazione a targhe alterne.

Accesso all’Area Pedonale Urbana (A.P.U.) - Piazza Roma

Per l’accesso all’Area Pedonale Urbana (A.P.U.) - Piazza Roma, nei giorni festivi e nei periodi in cui è vietato il transito è indispensabile che la targa sia stata comunicata agli uffici della Polizia Locale prima dell’utilizzo del pass, presentando:

  • l’apposito modulo (vedere allegato) debitamente compilato e sottoscritto;
  • la copia fotostatica della carta di circolazione del veicolo dichiarato (si possono indicare al massimo 2 veicoli);
  • la copia fotostatica del documento d’identità dell’intestatario del pass disabili;
  • la copia fotostatica copia del contrassegno.

Tale documentazione potrà essere consegnata presso gli uffici di via Quarto 28 o inviata a mezzo email all’indirizzo pl@comune.brugherio.mb.it.

N.B.: PER I NON RESIDENTI LA VALIDITA’ PER IL TRANSITO IN PIAZZA ROMA E’ VALIDA SOLO PER L’ANNO SOLARE IN CORSO.

Regole per l’utilizzo del pass

  • l’intestatario del Pass deve essere a bordo del veicolo durante la circolazione
  • il contrassegno deve essere esposto in modo visibile sul cruscotto

Il contrassegno è strettamente personale.

L’uso improprio (ad esempio la circolazione senza disabile a bordo) e qualsiasi altro abuso accertato comporteranno le sanzioni previste dalle norme vigenti.

E’ severamente vietato avvalersi di Pass non originali, pertanto non sono ammesse fotocopiature, scansioni o contraffazioni. In tali casi si incorre nel sequestro del documento non originale, nelle sanzioni amministrative e, in caso di contraffazione, anche nella denuncia penale.

Restituzione del pass

Il contrassegno va restituito presso gli uffici della Polizia Locale di Brugherio:

  • alla scadenza;
  • in caso di cessato utilizzo del contrassegno;
  • in caso di decesso del titolare;
  • in caso di trasferimento della residenza presso un altro Comune;
  • se vengono meno le necessità di mobilità del disabile.

Richiedi il pass

Chi può chiederlo

  • Il diretto interessato
  • una persona munita di delega scritta
  • un parente fino al terzo grado (in caso di impossibilità a firmare)
  • il legale rappresentante del disabile, qualora sia stato nominato un tutore/procuratore/amministratore di sostegno.

Validità del contrassegno

È quella stabilita nella documentazione medica presentata.

In ogni caso, la durata massima è di 5 anni.

Modulistica e documenti

1.    Documentazione generica

  • Modulo di richiesta
  • n. 2 foto recenti (max 6 mesi) della persona con disabilità, in formato tessera e stampata su carta fotografica

2.    Documentazione sanitaria

  • documentazione sanitaria (verbale Commissione di Prima Istanza e/o certificazione medica rilasciata dalla competente Azienda Socio Sanitaria Territoriale) attestante l’invalidità con impossibilità di deambulazione senza l’aiuto di un accompagnatore

In alternativa al certificato di deambulazione è possibile presentare verbale di invalidità oppure verbale handicap L. 104/92 che dimostrino il possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • condizione di disabilità ai sensi dell’art. 381 del DPR 495/92
  • indennità di accompagnamento per invalidità al 100%, con necessità di assistenza continua o impossibilità a deambulare senza accompagnatore, stabilita e riconosciuta ai sensi di legge
  • cecità (condizione di cieco assoluto o cieco parziale, stabilita e riconosciuta ai sensi di legge).

Rinnova il pass

Il rinnovo del contrassegno non è automatico.
È possibile richiedere un nuovo permesso in prossimità della scadenza

Modulistica e documenti

  • Modulo di richiesta (vedere allegato)
  • n. 2 foto recenti (max 6 mesi) della persona con disabilità, in formato tessera e stampata su carta fotografica
  • la documentazione sanitaria, con le modalità indicate di seguito:

se la documentazione sanitaria presentata per il primo rilascio aveva validità temporanea o era soggetta a revisione deve essere presentato nuovo certificato di deambulazione sensibilmente ridotta rilasciato dalla ATS di competenza, servizio di Medicina legale (da richiedere all’Ufficio di Igiene dell’ATS di Monza) oppure verbale Invalidità o Handicap L. 104/92 in corso di validità con uno dei requisiti specificati nella scheda “Richiedi il pass”;

se la documentazione sanitaria era un verbale con validità permanente (con riconoscimento dell’art 381 o dei requisiti per il pass) oppure un certificato di deambulazione sensibilmente ridotta con validità permanente occorre presentare un certificato del medico curante attestante che: “Alla data odierna persistono le condizioni sanitarie che hanno portato al rilascio del contrassegno disabili”;

se la documentazione sanitaria era un verbale con validità permanente con riconoscimento dell’indennità di accompagnamento o di cecità occorre presentare nuovamente il verbale di invalidità civile in corso di validità
oppure il certificato del medico curante attestante che: “Alla data odierna persistono le condizioni sanitarie che hanno portato al rilascio del contrassegno disabili”.

N.B.: IL VECCHIO CONTRASSEGNO DOVRA’ ESSERE RESTITUITO SOLO NEL MOMENTO EFFETTIVO DI RILASCIO DEL NUOVO PASS DISABILI.

Smarrimento, furto o deterioramento del pass

In caso di smarrimento o furto del contrassegno bisogna presentare una denuncia agli organi di polizia.

In tal caso occorrerà richiedere il duplicato.

Per ottenere un duplicato bisogna presentare una richiesta. Le modalità da seguire sono le stesse descritte nella scheda “Richiedi il pass”.

In caso di deterioramento potrà essere richiesto il duplicato allegando alla domanda il contrassegno deteriorato.

 

torna all'inizio del contenuto