Certificati d'anagrafe

Descrizione Procedimento

L'Ufficio Anagrafe rilascia i certificati relativi alla posizione anagrafica (per esempio lo stato di famiglia ed il certificato di residenza) dei residenti; non è necessaria la presenza dell'intestatario; il certificato può essere richiesto da chiunque ne abbia interesse, il quale deve indicare allo sportello:

  • Cognome, nome, data di nascita (in mancanza di quest'ultima esatto indirizzo) della persona di cui chiede il certificato
  • Uso del certificato per l'applicazione o meno dell'imposta di bollo

Normativa

L. 1228/1954 – DPR 223/1989 – DPR 445/2000 – DPR 642/1972

Unità organizzative

Settore Servizi Istituzionali – Sportello Polifunzionale

Per info

• Per e-mail : sportello@comune.brugherio.mb.it
• Sportello Polifunzionale - Piazza Battisti 1 - orari: lunedì martedì giovedì venerdì dalle 9.00 alle 12:30 - mercoledì dalle 9.00 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 18.00
• tel. 039.28.93.375

Tempistica

Rilascio immediato

Silenzio/assenso

Se non viene adottato un provvedimento di diniego, l'istanza si considera accolta.

Strumenti di tutela

Ricorso al Prefetto

Costo

Tutti i certificati sono rilasciati in bollo; l'esenzione è prevista solo per alcuni usi specifici.

  • Se in bollo: marca da bollo da € 16,00 

Documentazione Necessaria

  • Documento d'identità del richiedente
  • Se il richiedente non fa parte dello stato di famiglia occorre richiesta scritta

Si ricorda che, ai sensi della Legge 12/11/2011 n. 183 art. 15, comma 1, le certificazioni rilasciate dalle Pubbliche Amministrazioni in ordine a stati, qualità personali e fatti, sono valide ed utilizzabili solo nei rapporti tra privati; nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione ed i gestori di pubblici servizi, i certificati sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione o di atto di notorietà.

N.B.: fino a nuova comunicazione da parte del Ministero dell'Interno, verranno rilasciati – esclusivamente in bollo – i certificati necessari per ottenere il permesso di soggiorno (Ved. Circolare Ministero per la pubblica amministrazione e la semplificazione n. 3/2012).

torna all'inizio del contenuto