logo comunale

"Superelle 2019" al San Giuseppe: vincitori e cittadini onorari sul palco

Data dell'evento: Martedì 3 dicembre 2019 icona per la stampa della pagina

Balboni Anastasia è la Super-superlettrice

La festa finale, con conferimento della cittadinanza onoraria a bambini stranieri, si è tenuta al Teatro San Giuseppe sabato 30 novembre

Il concorso di lettura "Superelle 2019" ha ufficializzato i suoi vincitori lo scorso sabato 30 novembre al Teatro San Giuseppe di via Italia 76 registrando ancora una volta il tutto esaurito. Per i pochi che non lo sapessero, stiamo parlando del concorso di lettura organizzato dalla Biblioteca per far giocare i bambini e avvicinarli al meraviglioso mondo dei libri che - partito ufficialmente lo scorso 14 settembre e conclusosi il 16 novembre - ha registrato un vero e proprio boom di iscrizioni: ben 318!

Non solo festa finale del concorso di lettura, ma anche un vero e proprio spettacolo grazie ai Sopravoce (l'ormai famoso gruppo di lettori volontari della Biblioteca, ndr), che hanno ancora una volta raccolto la sfida del palco del San Giuseppe, e alle performance musicali di Andreaa Cojocariu al clarinetto e Anita Costa al flauto traverso, allieve della Scuola di Musica "Luigi Piseri".

Tra i 126 titoli proposti nel concorso, sono stati nominati Superlibri di categoria:

"La mamma ha fatto l'uovo" per la prima e seconda elementare

"Clown", un silent book per la terza elementare

"Mio padre grande pirata", un graphic novel per le quarte e le quinte.

Il Superlibro di quest'anno, cioè il libro più votato in assoluto dai bambini, è "Che cos'è un bambino" di Beatrice Alemagna, un albo illustrato che rappresenta una galleria di ritratti che cercano di cogliere l'essenza dell'età infantile.

Tra i 318 iscritti al concorso sono stati diplomati superlettori 254 bambini.

Premi speciali sono stati conferiti ai Superlettori di categoria:

1 elementare: Merassi Simone e, a pari merito, Fratoni Fabiana e Radaelli Bianca
2 elementare: Carugati Filippo e Dell'Orto Beatrice
3 elementare: Maggi Stefano e Fanzel Viviana
4 elementare: Sessa Samuele e Bizzaro Diletta
5 elementare: Massa Daniele e Didoni Anastasia.

La Super Super vincitrice di quest'anno è stata Balboni Anastasia, una bimba di terza elementare.

In occasione della Festa, è stata pubblicamente conferita dal Sindaco Marco Troiano, dall'Assessora all'Integrazione Laura Valli e dalla neopensionata e ormai ex dipendente comunale Marina Casiraghi, la cittadinanza onoraria ai bambini stranieri nati in Italia o frequentanti la terza elementare.

Sono stati tutti invitati alla festa con le loro famiglie e sono stati accolti sul palco dove, oltre al diploma, è stato donato loro il libro "Nel cuore dei diritti" (Fondazione Pinac Rezzato) e una spilla ideata appositamente per la prima occasione nel 2017.

A premiare la Direttrice della Biblioteca Enrica Meregalli e il Sindaco Troiano.

Sul palco anche le bibliotecarie Barbara Giusto, Valeria Manzoni e Marika Tarantola.

Info:

Biblioteca civica, via Italia 27. Tel. 039 2893.403/412/423.