logo comunale logo 150

Parco Increa

Parco Increa

Ufficio di riferimento: Sezione tutela dell'ambiente icona per la stampa della pagina
immagine <c:if test='true'>Il lago (Foto Ferrario)</c:if>
Il lago (Foto Ferrario)

Descrizione Servizio

Il Parco Increa si estende su una superficie di circa 330.000 mq (33 ettari) nella parte sud-orientale del comune di Brugherio e confina a Sud-Est con il comune di Cernusco e a Nord-Ovest con un tratto della tangenziale Est.

Laddove oggi c’è il parco una volta c’era un’area agricola, che dagli anni ’60 fu sede di attività estrattiva di sabbia e ghiaia; poi, nel 1985, grazie alla variante al PRG e all’intesa fra il comune di Brugherio e alcuni cavatori privati, iniziarono gli interventi di recupero ambientale, finalizzati alla realizzazione di un parco pubblico attrezzato comprendente aree a verde e un laghetto.

Nel 1987 l’area venne acquisita al patrimonio comunale e nei vent’anni successivi furono realizzate le opere che hanno portato oggi ad avere il polmone verde più grande di Brugherio e del circondario.

Il Parco Increa comprende grandi aree a prato, zone boschive, percorsi ciclo-pedonali zone relax, due parcheggi, un chiosco bar attrezzato, un anfiteatro all’aperto, un’area giochi con panchine, cestini e fontanelle per l'acqua, un’ampia area cani e zone per le attività ludico-sportive. Inoltre all'ingresso, in zona ombreggiata, sono presenti bagni chimici e una piazzola ecologica per la raccolta dei rifuiti. 

Degni di nota il lago, che occupa poco meno della metà dell’area, il roccolo dei tigli nel pratone centrale (recuperati dalla riqualificazione della via Manara), i tre meravigliosi platani lungo il viale dei gelsi, a nord del parco, e per gli amanti delle curiosità, la panchina in plastica riciclata più lunga d’Italia.

In estate, soprattutto, ospita manifestazioni prevalentemente sportive e, presso il chiosco, alcuni concerti.

 

Divieto di accendere fuochi

Il Parco è dotato di un proprio Regolamento che disciplina le attività consentite al suo interno: in particolare, è vietata la balneazione.

In aggiunta al divieto di accendere fuochi liberi, anche quest'anno è stato emanato apposito atto, l'Ordinanza dirigenziale n. 17/2015 che vieta, fra l'altro: "di accendere fuochi di qualunque genere - anche all'interno di appositi apparecchi per barbecue e griglie - o utilizzare qualsiasi altro sistema di cottura dei cibi, al fine di tutelare la salute e il patrimonio pubblico"

Orari di apertura

dal 1 novembre al 28/29 febbraio:

 MattinaPomeriggio
Lunedì 8:00 17:00
Martedì 8:00 17:00
Mercoledì 8:00 17:00
Giovedì 8:00 17:00
Venerdì 8:00 17:00
Sabato 8:00 17:00
Domenica 8:00 17:00

Dal 1 aprile al 30 settembre:

 MattinaPomeriggio
Lunedì 8:00 20:00
Martedì 8:00 20:00
Mercoledì 8:00 20:00
Giovedì 8:00 20:00
Venerdì 8:00 20:00
Sabato 8:00 20:00
Domenica 8:00 20:00

dal 1 marzo al 31 marzo e dal 1 ottobre al 31 ottobre:

 MattinaPomeriggio
Lunedì 8:00 18:30
Martedì 8:00 18:30
Mercoledì 8:00 18:30
Giovedì 8:00 18:30
Venerdì 8:00 18:30
Sabato 8:00 18:30
Domenica 8:00 18:30

Documenti collegati

Ordinanza n. 28/2014 - Misure per la sicurezza urbana, la salvaguardia e la tutela del patrimonio pubblico
Deliberazione di Giunta Comunale n. 67/2014 - Sanzioni per misure di sicurezza urbana, salvaguardia e tutela del patrimonio pubblico
Lettera del Sindaco Marco Troiano - Nuove regole per un Parco Increa più bello
Deliberazione di Giunta n. 58 del 31.03.2015, "SANZIONI INCREA 2015"
Ordinanza Dirigenziale n. 17/2015 "Misure per la sicurezza urbana, la salvaguardia e la tutela del patrimonio pubblico"